Calcio Promozione Molise 5a giornata : Guardialfiera-Polisportiva Fortore-1-0

20201017_150105

(primo tempo 0-0)20201017_150105

di Pino Somma
GUARDIALFIERA : Antenucci 6,5, Tufilli 6,5,Montanaro 6, Zicolella 6(‘26 st Desiderio sv), Travaglini 7, Parente 6, Catenaro 6 (26’ st Greco Luca sv), Paolucci 6,5, Mucci 6(’40 st D’Adamo sv), D’Ascenzo 7, Letto 6(‘43’ st Guidi Alessandro sv).

Allenatore : Mimmo Antenucci.

A disposizione : Lallitta, Marino e Guidi Fabrizio.

Polisportiva FORTORE : Delli Carri 5,5, Mucciacito 6, Russo 6, Circelli Paolo Luis 6, De Bellis 5,5(‘31’ st Guari sv), Gallo 5,5, Lagrasta 5,5 (’20 st Di Virgilio 6), D’Aries 6, Ferrante 5,5, Fiorilli Marco 6(’20 st Cuttano 6), Circelli Paolo 6,5.

Allenatore : Antonio Ciurlia.

A disposizione : Natale, Del Grosso, Fiorilli Antonio e Cistone.

ARBITRO:  Gioviani Vincenzo di Termoli.

Assistenti : Francesco Gualtieri e GianLuca De Santis di Campobasso.
RETE : ’12 st D’Ascenzo.

Ammonito : Zicolella .

Angoli  : 3-5

Spettatori : 70 circa

 

Tre punti d’oro per il Guardialfiera che disputa una gara tatticamente perfetta contro un coriaceo Fortore, arrivato in bassomolise ancora imbattuto. Subito campani al 6’ con la punizione a giro di Paolo Circelli di pochissimo fuori. Al quarto d’ora Parente offre la specialità della casa, il calcio piazzato a giro dal limite, Delli Carri c’è.  Al 19’ si fa vedere Paolucci, conclusione con il mancino dai venti metri e sfera alta. Poco prima della mezz’ora è Mucci che si fa spazio in area ma al momento di concludere è fermato da Mucciacito. Ripresa con qualche timida emozione in più : al 3’ cross di Paolucci e Mucci si gira di contro balzo sfiorando il montante. Al 12’ la bella rete che sblocca il confronto e spezza gli equilibri : fa tutto D’Ascenzo che prende palla nella metà campo campana, avanza e dai venti metri fulmina Delli Carri a cui sfugge la sfera, sarà il gol partita. Al 29’ sulla punizione disegnata da Guari è l’altro nuovo entrato Di Virgilio a svettare di testa, Antenucci para a terra. Al 34’ sulla lunga rimessa di Tufilli, D’Ascenzo ci prova di contro balzo, sfera alta. Al 39’ Letto prima di uscire si fa notare sulla punizione a giro che si spegne sul fondo. In extra time Parente ancora da palla inattiva esalta le doti di Delli Carri. Festa Guardialfiera, musi lunghi fra i campani.