Calciomercato : un ferroluglio ricco di trattative.

calcio

di Pino Somma

 

Continuano le trattative ed i contatti per l’inizio ufficiale della prossima stagione. In serie D a Fano, retrocesso dalla lega Pro, ma intenzionato a riguadagnare la C a tavolino, si è spostato mezzo, o tutto il Bojano; il patron Russo Mario Alessandro è il neo presidente dei marchigiani, di conseguenza Enzo Agliano il direttore sportivo con Polcino, ex Campobasso direttore generale   e “lotta” a due per la panchina dei pesaresi : Carmelino Gioffrè o Francesco Farina? Ad ore la situazione si delineerà. L’ex centrocampista di Campobasso ed Agnone, nell’ultima stagione, Leo Grazioso sta per accasarsi al Tolentino. Dall’Alto Molise all’Aquila, dove approda l’argentino Acosta, otto reti in 24 gare nell’ultima stagione fra cui proprio nell’Agnonese, da dove viaggeranno alla volta di Nereto Giulianova in D in tre : Sgambati, Chiavazzo e Maniscalchi. A Vasto invece si attende la conferma di Fulvio D’Adderio e del ds Nicola D’Ottavio, che appare quasi scontata, infatti hanno già buttato le basi per il futuro con la governance, mentre sono certe le conferme dei molisani Di Rienzo Marco e del termolese Mattia Altobelli dopo le ottime stagioni in Abruzzo; dai biancorossi alla serie A, ecco Nicolò Cavuoti confermato a Cagliari mentre l’under 15  Raul Zinni approda alla Roma di Bruno Conti. Il difensore termolese Ciafardini, nell’ultima stagione prima a Sassuolo, poi a Vasto e Cerignola, fa rientro al Pescara Calcio che lo ha girato in prestito al Pineto. Scendendo di categoria, in eccellenza l’ex allenatore del Termoli, Paolo Cortellini, prende la panchina dell’Imperia in serie D, mentre in bassoMolise c’è il valzer di panchine : Ciro Menella approda sulla panchina del Calcio Termoli 1920, il sanseverese dopo aver giocato con i giallorossi guadagna il ruolo di trainer, bruciando la concorrenza dell’ex Ururi Rocco Melchiorre, che torna in promozione alla Polis Petacciato. A Guglionesi ci sono stati contatti con l’ex Turris Michele Caputo, intanto il difensore GianLuigi La Penna lascia il Real per approdare al Vasto Marina in eccellenza abruzzese dove ha firmato anche l’ex Frentania Vatavu, il tutto seguito dal direttore sportivo di Montenero, GianLuca Senese. La Cliternina punta all’eccellenza e chiederà l’ammissione alla massima categoria regionale dopo il secondo posto del torneo precedente chiusosi a fine ottobre 2020. E le pugliesi? La Frentania Serracapriola è pronta e chiederà l’ammissione alla Prima Categoria, mentre il Chieuti sarà ancora in seconda con il rientrante portiere Michele Tammaro ex Termoli e Cliternina.