CNU, CON IL SALERNO SCONFITTA INDOLORE PER IL CUS MOLISE CALCIO A 5. I RAGAZZI DI SANGINARIO VOLANO A CASSINO

Selfie qualificazione per i nostri ragazzi del futsal

CUS SALERNO      6

CUS MOLISE          5

(4-1 primo tempo)

Cus Salerno: Buoniconti, Borrelli, Fragola, Iannelli, Mercogliano, Cerrato, Veneruso, Di Sarno, Fascella, Zambrano, Attanasio, Russo. All. Di Muro.

Cus Molise: Di Camillo, Bozza, Fieramosca, Petrella, Ricci, Di Mascio, Patavino, De Nisco, Pietrangelo, Di Nunzio, Drini, Trotta. All. Sanginario.

Marcatori: Zambrano (2), Mercogliano, Cerrato, Di Sarno, Borrelli, Patavino (2), De Nisco, Di Nunzio, Petrella.

 

Continua la grande tradizione del Cus Molise calcio a 5 nei campionati nazionali universitari. La selezione d’Ateneo conquista il pass per la fase finale della kermesse universitaria eliminando il Cus Salerno e rientrando tra i migliori otto Cus d’Italia. Sconfitta indolore, dunque, quella odierna in terra campana per Petrella e compagni che riescono nella grande impresa di accedere alla kermesse laziale dove proveranno ad arrivare il più lontano possibile. Il match giocato questo pomeriggio a Fisciano ha visto i locali andare subito avanti nel punteggio (primo tempo chiuso 4-1) e gli ospiti tornare prepotentemente in partita con una grande ripresa. Il finale premia Fieramosca e compagni in virtù dell’ampio successo maturato all’andata (4-1). De Nisco, Di Nunzio, Petrella e una doppietta di Patavino, lanciano in orbita il Cus Molise. Al termine del confronto è tanta la soddisfazione del selezionatore Sanginario. “Siamo contenti per questa qualificazione – argomenta  – anche perché proseguiamo in una tradizione ormai decennale. Rientriamo tra gli otto Cus più meritevoli d’Italia e la cosa ci riempie di orgoglio. Per questo voglio ringraziare di cuore tutti i ragazzi per l’impegno profuso e per quanto hanno fatto in questo doppio confronto. Nonostante i pochi raduni sono riusciti a trovare subito l’amalgama giusta e questa qualificazione è assolutamente merito loro”.