Cln Cus Molise, valanga sul Prato. Vittoria pesante per i rossoblù

La squadra del Cln Cus Molise posa con lo striscione per ricordare le vittime del sisma di San Giuliano

CLN CUS MOLISE                  5

PRATO C5                                 1

(1-1 primo tempo)La squadra del Cln Cus Molise posa con lo striscione per ricordare le vittime del sisma di San Giuliano

Cln Cus Molise: Mariano, Piscitelli, Ferrara, Di Stefano, Porcari, Di Lisio, Lucas, Nathan, Minervini, La Bella, Triglia, Barichello. All. Sanginario.

Prato C5: Giannattasio, Soto, Cellini, Brunetti, Mendez, Pusceddu, Pinzi, Japa, Chinti, Conti, Palloni Buti. All. Bearzi.

Arbitri: Buzzacchino e Corsini di Taranto. Crono: De Gennaro di Molfetta.

Marcatori: 10’33” Japa, 17’10 Lucas pt; 3’37” Barichello, 14’53” Nathan, 18’14” Barichello, 18’53” Barichello.

Note: ammoniti Cellini e Palloni.Contrasto aereo in area di rigore

 

Vince e diverte il Circolo La Nebbia Cus Molise che nel ricordo di Marino Dell’Omo e delle vittime del sisma di San Giuliano di Puglia (squadra in campo con uno striscione a vent’anni dal terremoto), supera un generoso Prato che prova a creare qualche problema alla squadra del capoluogo ma cala alla distanza e deve ammainare bandiera bianca. Merito di una grande prestazione dei rossoblù che hanno messo in campo cuore, grinta e qualità e grazie a questo successo restano imbattuti in campionato salendo a quota dieci punti in classifica.Lucas mostra la maglia in ricordo di Marino Dell'Omo

La cronaca – Partono forte i padroni di casa: Barichello mette i brividi in ben due circostanze a Giannattasio. Nella prima l’estremo difensore ospite chiude con precisione, nella seconda ringrazia Soto che si immola sulla linea di porta. Scampato il pericolo il Prato calcio a 5 sblocca la contesa. Ci pensa Japa a trovare lo spazio giusto per gonfiare la rete. Gara in salita per i molisani che però reagiscono subito. Splendida combinazione in ripartenza tra Lucas e Barichello, conclusione sul palo del 24. La palla termina a Pinzi che però la perde sulla pressione di Lucas, abilissimo a firmare l’1-1. Il Circolo La Nebbia Cus Molise prende coraggio. Barichello mette il turbo e conclude. Cuoio destinato all’angolino ma Giannattasio a mano aperta dice di no. La sfida tra il portiere del Prato e il giocatore di casa si rinnova poco dopo. Assolo da applausi dell’asso brasiliano, Giannattasio chiude all’ultimo istante. Nel finale di tempo si rivedono i toscani dalle parti di Mariano. Palla di Celli e Mendez non trova il bersaglio. Squadre negli spogliatoi con il parziale in perfetta parità.

Nella ripresa la sfida si mantiene avvincente con il Circolo la Nebbia Cus Molise che mette subito la freccia. Barichello quasi da fermo si sposta la sfera e calcia. Giannattasio non può nulla. La risposta del Prato è in una conclusione di Pinzi alta. Poi Soto impegna Mariano. Dall’altra parte punizione di Lucas respinta, sfera sui piedi di capitan Di Stefano che va a centimetri dal vantaggio. I rossoblù vogliono il tris. Giannattasio d’esperienza chiude su Barichello. Il gol arriva con una bellissima azione. Il portiere Mariano serve Triglia che va via a sinistra e mette al centro dove Nathan come un falco fa 3-1 Cln Cus Molise. A questo punto il Prato opta per il gioco a cinque e i padroni di casa dilagano. Barichello intercetta la sfera e dalla sua metà campo realizza il 4-1. Stessa cosa qualche secondo dopo per il 5-1 che fa scorrere i titoli di coda sul confronto del Palaunimol. Applausi a scena aperta per i campobassani che sabato sono attesi dalla sfida in casa degli Hornets.

Triglia al tiro